venerdì 24 gennaio 2014

[Approfondimento] GM si e GM no? Questione di gusti o esperienza di gioco?

[Approfondimento] GM si e GM no? Questione di gusti o esperienza di gioco?
Questo è un breve approfondimento che credo sia utile per fare chiarezza che avere il GM o non averlo è una scelta non tanto legata al gusto ma a quello che si cerca di ottenere.

Mi è capitato spesso di dire a dei giocatori l'Esperienza di gioco di uno dei miei prodotti e poi sentire nel momento in cui gli dicevo che era master less (senza GM): "Ah, a me i giochi senza GM non piacciono", lo vedo anche un poco come quando non è un gioco se non ci sta la competizione, sono entrambi preconcetti.

La presenza o meno del GM dipende dall'esperienza di gioco: 
Voglio ricreare storie Epiche, voglio vivere la storia non solo dal punto di vista degli eroi ma anche dal punto di vista degli antagonisti e soprattutto mi piacerebbe tanto che ci fosse un solo eroe o poco più e vivere la loro storia. Ecco che questa esperienza è ovviamente gestibile anche con il GM, ma verrebbe forse meglio non averlo: "in questo modo tutti i giocatori controllano in modo corale lo stesso eroe", in più potremmo anche fare in modo che in alcune scene alcuni di noi narrino dagli occhi dei malvagi...

Nel corso ero indeciso se rendere il gioco degli esserini con GM o senza GM, inizialmente mi stava interessando esplorare anche la parte dei Cacciatori, anzi la ritenevo parecchio interessante per finire poi a capire che la vita delle Furball era più interessante e che invece i Cacciatori potessero essere una buona carta in mano al GM.

Ecco che dunque la scelta del GM: "Non è una questione di gusti!", è una questione di Esperienza di gioco che vogliamo ottenere!  Esistono giochi ed ognuno è diverso in base a quello che vogliamo faccia! 

A Lunedì per la prossima lezione!

Collabora con noi

Per rendere migliore questo corso: abbiamo bisogno di tanti amici, cerchiamo persone che si vogliono mettere "in gioco" aiutandoci a condividere le News nei vari forum del settore o blog, correggere le lezioni, aiutarci nelle fasi successive a fare il layout del manuale, illustrazioni, blind tester, ...